Il mercato ittico è un mercato che vende il pesce fresco appena arrivato dal peschereccio. Siamo andati a visitarlo insieme ad un esperto che ci ha illustrato come è fatto. Ci sono diversi ambienti che servono per scopi differenti. I pescherecci arrivano circa alle tre di notte. Il pesce viene portato al mercato ittico dove viene venduto. Le cassette piene di pesce vengono messe su un nastro che le trasporta in una sala chiamata dell'asta. Si fermano sulla bilancia che le pesa e il peso appare su un una tabella fissata ad una parete. Insieme al peso compare anche il nome del pesce pescato e la sua provenienza. Ci hanno spiegato che i vari acquirenti possono comprare il pesce con un telecomando: chi preme per primo si aggiudica la compravendita del pesce. Anche noi abbiamo immaginato di essere compratori e abbiamo usato il telecomando per prenotare la chiamata.
Il mercato ittico non è un edificio di recente costruzione; tuttavia negli ultimi anni sono stati introdotti sistemi più moderni per la vendita del pesce, come ad esempio l'uso del telecomando.
Dopo essere state comprate le cassette passano in un'altra stanza dove vengono caricate dagli acquirenti sui loro automezzi che le porteranno nei vari punti vendita.
Al mercato ittico ci sono anche le stanze frigorifere che sono molto importanti per la conservazione del pesce.
 
BIANCA, DEEPANSHU, EMANUELA, MILAN, MOLKA, OMAR
powered by contentmap