Le Rupi, dette anche "il monte", corrispondono alla collina che sormonta il quartiere, una specie di raccordo verde tra gli Archi (che si trovano a valle) e il soprastante quartiere di Capodimonte, dove svetta la vecchia fortezza della Cittadella.

È proverbiale la goliardica rivalità tra i due quartieri, tanto che i giovani di una volta erano soliti scontrarsi tra loro prendendosi letteralmente a “mattonate”.

Se è vero che gli Arcaroli partivano svantaggiati perché geograficamente erano collocati a valle (era indubbiamente più facile lanciare le pietre dall'alto della collina di Capodimonte…), è anche vero che i giovani del quartiere hanno trovato sempre modi molto ingegnosi e coloriti per difendersi e rilanciare l'attacco.

La fortezza della Cittadella è stata presidio militare fino agli anni ‘80, per questo motivo nelle foto storiche il verde delle rupi che sovrastano gli Archi non appare fitto e rigoglioso come oggi, perché il disboscamento era necessario per ragioni di sicurezza.

Il "monte" è attraversato da un sentiero che si fa spazio tra la fitta vegetazione, ma purtroppo non sempre è percepito come un luogo sicuro.

Il sogno della Comunità è il totale recupero di questo spazio, che possa tornare ad essere un parco verde davvero “pubblico”, frequentato con piacere e libertà da tutte le generazioni.

powered by contentmap