CAG – CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE
 
Il CAG è accolto nella spaziosa struttura con giardino dell’ex Scuola “De Bosis”, un tempo adibita a scuola elementare e poi a scuola media.
È uno spazio molto frequentato dai ragazzi del quartiere, specie della fascia 11-18 anni.
Periodicamente vi si tengono anche i corsi dell’Università Popolare.
Al piano terra della struttura si trova “La Pantera Rosa”, un centro di aggregazione specifico per i bambini più piccoli, soprattutto delle elementari, dove si svolgono varie attività pomeridiane, tra laboratori creativi, aiuto per i compiti, ecc.
Le attività proposte sono molto apprezzate nel quartiere e lodate dagli assistenti sociali della città, abituati a gestire situazioni di emergenza, tanto che in questi spazi sono stati accolti anche giovani rifugiati che hanno chiesto l’asilo politico).
Tuttavia la piccola retta mensile richiesta (circa 20 euro, per tre pomeriggi a settimana di attività) costituisce per qualcuno una barriera all’accessibilità, soprattutto per gli stranieri.
In realtà, a volte, nel quartiere si ha l’impressione che non sia compreso fino in fondo il valore di questi spazi e dell’opportunità che rappresentano per i bambini e le famiglie non solo degli Archi, ma anche della città.
Per questo tra i desiderata della Comunità c’è proprio la valorizzazione di questi luoghi e di un maggior sostegno da parte dell’amministrazione per garantirne l’accessibilità gratuita.
powered by contentmap